Warning Warning: I am able to write to the configuration file: /web/htdocs/www.classicaviva.eu/home/catalog/includes/configure.php. This is a potential security risk - please set the right user permissions on this file.
  Home » Catalog » Mp3 Files » New recordings » MP3-155 My Account  |  Cart Contents  |  Checkout   
Quick Title Search
 
Use keywords to find the product you are looking for.
Advanced Search
Categories
CD Audio (9)
Concerts > (21)
Mp3 Files > (196)
  New recordings (186)
  Historic recording (10)
AudioBooks > (42)
Books > (6)
Sheets > (24)
Subscription (10)
What's New? more
L'acqua se il buio
L'acqua se il buio
12,00EUR
Payment Methods


Information
F.A.Q.
Privacy Notice
Conditions of Use
Contact Us
C. Debussy - Cinq poèmes de Baudelaire - Le jet d’eau
[MP3-155] [Scarica l'anteprima]
1,00EUR
______________________
Genre: Voice and Piano;
Author: Debussy, Claude (1862-1918);
Organico: Duo piano and voice;
Instrument: Piano; Voice;
Player: Doz, Stelia; Salvetti, Guido;

Questa incisione è stata effettuata nel 2007 nello Studio di registrazione di ClassicaViva - ©Copyright ClassicaViva 2008.
Lo studio è dotato in permanenza di un pianoforte a coda Yamaha C7

"Le jet d'eau" da: "Cinq Poèmes de Baudelaire (1887 - 89)", musica di Claude Debussy (1862-1918), poesie di Charles Baudelaire (1821-1867), registrazione Studio ClassicaViva 2007 Questo brano fa parte del CD "in quello stesso 1887": Canzoni e Mélodies
Stelia Doz, soprano
Guido Salvetti, pianoforte

Vi presentiamo qui con orgoglio una registrazione effettuata per il nostro CD "in quello stesso 1887": Canzoni e Mélodies" da due interpreti di eccellenza: il famoso musicologo Guido Salvetti, nella sua prima eccezionale registrazione discografica come pianista, con il soprano Stelia Doz. Il Cd è in vendita su questo catalogo, al link: http://lnx.classicaviva.com/catalog/product_info.php?cPath=47&products_id=299 .
I due Maestri qui presentati sono entrambi due autorità e due famosi didatti nel campo della musica vocale da camera, cui dedicano diversi Corsi specialistici e Master Classes. La registrazione è stata un momento emozionante e bellissimo per noi tutti: siamo consapevoli di avere prodotto qualcosa di eccezionale... Buon ascolto!

Claude Debussy

Le jet d'eau - il testo originale


Tes beaux yeux sont las, pauvre amante!,
Reste longtemps sans les rouvrir,
Dans cette pose nonchalante
où t'a surprise le plaisir.

Dans la cour le jet d'eau qui jase
Et ne se tait ni nuit ni jour,
Entretient doucement l'extase
Où ce soir m'a plongé l'amour.

La gerbe d'eau qui berce
Ses mille fleurs,
Que la lune traverse
De ses pâleurs,
Tombe comme une averse
De larges pleurs.

Ainsi ton âme qu'incendie
L'éclair brûlant des voluptés,
S'élance, rapide et hardie,
Vers les vastes cieux enchantés.

Puis, elle s'épanche, mourante
En un flot de triste langueur,
Qui par une invisible pente
Descend jusqu'au fond de mon coeur.

O toi, que la nuit rend si belle,
Qu'il m'est doux, penché vers tes seins,
D'écouter la plainte éternelle
Qui sanglote dans les bassins!

Lune, eau sonore, nuit bénie,
Arbres qui frissonnez autour,
Votre pure mélancolie
Est le miroir de mon amour.


Il getto d'acqua - traduzione a cura di Guido Salvetti (nel CD è presente anche una traccia audio con la lettura del testo in italiano, affidata all'attore Antonino Tagliareni)


I tuoi begli occhi sono stanchi, povera amante!
Resta a lungo senza riaprirli,
In questa posa languida
Dove ti ha sorpreso il piacere.
Nel cortile la fontana che mormora
E non tace né notte né giorno
Mantiene dolcemente viva l’estasi
Dove questa sera l’amore mi ha immerso.

Lo zampillo d’acqua che culla
I suoi mille fiori,
Che la luna attraversa
Con i suoi pallori
cade come uno scroscio
di grandi pianti.

Così la tua anima, accesa
dal lampo bruciante delle voluttà,
si lancia, rapida e coraggiosa,
verso i vasti cieli incantati.

Poi ella si effonde, morente,
In un fiotto di triste languore,
Che attraverso un invisibile pendio
Discende al fondo del mio cuore

O tu, che la notte rende così bella,
Quanto mi è dolce, chinato verso i tuoi seni,
Ascoltare il lamento eterno
che singhiozza nelle vasche!

Luna, acqua sonora, notte benedetta,
Alberi che fremete tutt’attorno,
La vostra pura malinconia
È lo specchio del mio amore.

Gli Interpreti

Il Soprano

Il Pianista

Available Options:
download MP3 64 kbps:
downoload MP3 128 kbps:
[Scarica l'anteprima]
(per salvare il file di anteprima clicca sul link con il
tasto destro del mouse e seleziona "Salva oggetto con nome...")
For more information, please visit this products webpage.
This product was added to our catalog on giovedì 11 settembre, 2008.
Reviews
Customers who bought this product also purchased
C. Debussy - Cinq poèmes de Baudelaire - Le balcon
C. Debussy - Cinq poèmes de Baudelaire - Le balcon
C. Debussy - Cinq poèmes de Baudelaire - Harmonie du soir
C. Debussy - Cinq poèmes de Baudelaire - Harmonie du soir
C. Debussy - Cinq poèmes de Baudelaire - Recueillement
C. Debussy - Cinq poèmes de Baudelaire - Recueillement
G. Rossini - "Anzoleta dopo la regata"
G. Rossini - "Anzoleta dopo la regata"
G. Rossini - "Anzoleta avanti la Regata"
G. Rossini - "Anzoleta avanti la Regata"
C. Debussy - Cinq poèmes de Baudelaire - La mort des amants
C. Debussy - Cinq poèmes de Baudelaire - La mort des amants
Shopping Cart more
0 items
Languages
Italian English
Manufacturer Info
ClassicaViva
ClassicaViva Homepage
Other products
Notifications more
NotificationsNotify me of updates to C. Debussy - Cinq poèmes de Baudelaire - Le jet d’eau
Tell A Friend
 
Tell someone you know about this product.
Reviews more
Write ReviewWrite a review on this product!

Copyright © 2003 ClassicaViva
Powered by osCommerce